Newsletter
27 Ottobre 2020

Covid19, valutazione del rischio per le supply chain

L’interruzione delle supply chain globali ha comportato molti danni economici alle imprese, ai consumatori ed agli Stati. Occorre che da un lato le aziende siano in grado di valutare la propria “vulnerabilità” rispetto alle supply chain e che dall’altro siano anche in grado di valutare il rischio di carattere economico-finanziario e politico-istituzionale connesso ai fornitori in caso di limitazione alle importazioni ed esportazioni. Particolare rilevanza hanno quelle norme, che nell’Unione Europea hanno facilitato il trasporto merci tra i paesi con particolare attenzione ai prodotti alimentari.

La necessità per le imprese di valutare la propria vulnerabilità alle supply chain.

La pandemia del Covid ha cambiato la supply chain globale. Nella prima ondata si è manifestato uno shock dell’offerta al quale è seguito uno shock della domanda.
Le aziende cinesi hanno avuto un calo della produttività. La domanda globale di prodotti è rimasta priva di soddisfazione. Tale restrizione della supply chain ha avuto un impatto significativo soprattutto per il settore farmaceutico, per le forniture mediche. Il risultato netto ha determinato, da parte delle nazioni, l’attivazione delle produzioni nazionali.

Un nuovo nazionalismo produttivo è stato implementato per ridurre la dipendenza dall’estero. La produzione nazionale è stata la soluzione alla insufficienza delle global supply chain.

Tuttavia è probabile che dopo la pandemia l’economia riprenda il suo corso normale in un mercato globale con importazioni competitive.

Per affrontare le sfide della pandemia ed in modo particolare è necessario ragionare sulla base di nuove informazioni per garantire la continuità delle attività produttive. Anticipare l’evoluzione della situazione può velocizzare e semplificare le decisioni da prendere.

Definire il proprio livello di vulnerabilità ed adottare delle soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, un set di strumenti in grado di prevedere la domanda e gestire in maniera efficiente le proprie risorse correlando la quantità impressionante di dati a disposizione rispetto alla supply chain dipendendo dalla percentuale di prodotti che l’azienda produce in connessione ad essa.

Con la crescita della vulnerabilità cresce anche il rischio di fallimento in caso di interruzione della supply chain.

Le aziende hanno difficoltà a realizzare delle analisi della vulnerabilità rispetto alla supply chain e prevedere il livello del rischio anche la possibilità che la supply chain venga ad essere interrotta.

La valutazione dei fornitori nelle supply chain internazionali. In modo particolare le aziende hanno messo in risalto un nuovo tipo di rischio: il rischio da interruzione temporanea della supply chain. Le limitazioni poste dai governi possono impedire o limitare le relazioni commerciali internazionali. A tal fine è possibile attuare delle due diligence per aumentare il grado di conoscenza nei confronti dei fornitori e verificare se sono a rischio di interruzione della supply chain. Durante il primo lockdown, tra le aziende che hanno avuto maggiori danni vi sono i settori della tecnologia, dell’automotive e anche dei giocattoli. L’analisi del rischio della catena di approvvigionamento deve essere calibrata anche per il tipo di giurisdizione, ovvero considerando non soltanto le aziende fornitrici, ma anche i paesi nei quali risiedono tali imprese. Poiché se anche una azienda fornitrice continua a produrre essa potrebbe andare incontro a delle limitazioni nel caso di restrizione delle esportazioni e importazioni come nel caso del covid.  Chiaramente un valore molto elevato nella valutazione del “rischio giurisdizionale” connesso alla supply chain deriva dalle informazioni che sono disponibili relativamente al governo. Infatti se i governi dei paesi fornitori mancano di trasparenza allora il rischio di interruzione della supply chain deve essere corretto al ribasso. L’azienda quindi dovrebbe creare un portafoglio di fornitori che sia bilanciato per il rischio “giurisdizionale” legato alla interruzione della supply chain. A tal proposito quindi è necessario che le aziende siano in grado di realizzare una due diligence che prenda in considerazione non soltanto il rischio finanziario ed economico della controparte, quanto anche il rischio paese, la trasparenza del governo ed anche la dimensione giurisdizionale.

Le corsie verdi per la supply chain. La UE ha previsto un’eccezione per il trasporto merci per velocizzare il trasporto e per un tempo di attesa massimo di15 minuti ai confini. Tale decisione dell’UE ha risolto dei grossi problemi per i trasportatori di prodotti alimentari. La misura è in grado di liberare risorse pari a circa 4 miliardi di euro di frutta e verdura fresca. L’Unione Europea ha semplificato le norme per i lavoratori del trasporto per fare in modo che le merci giungano nei vari paesi europei. Le restrizioni sulla distribuzione delle merci sono anche dovute al fatto che si teme che i prodotti alimentari possano propagare il contagio del virus.

Ibm propone l’intelligenza artificiale come risposta agli imprevisti, usando gli algoritmi di machine learning per suggerire delle azioni da intraprendere per rimodulare la produzione e adattarla ai nuovi ritmi. Secondo Johnatan Wright, Global VP of Supply Chain Consulting di Ibm, i suoi clienti sanno bene cosa vogliono fare. Non hanno bisogno di risposte, ma di strumenti che gli diano un quadro preciso della situazione così da accelerare le decisioni. È per questo motivo che Ibm ha offerto ai clienti un Supply chain continuity support kit, un set di strumenti in grado di aiutarli a prevedere la domanda, avere visibilità su ogni asset e gestire in maniera più efficiente la supply chain, correlando una quantità impressionante di dati «a livello di zip code».

 

Info sull’autore

Newsletter
 
L’Avviso Innoaid è la nuova misura della Regione PUGLIA per le micro, piccole e medie imprese che prevede la concessione di...
 
E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri del 16/11/2020 il disegno di legge di Bilancio 2021. Occorrerà ora attendere la...
 
Innoprocess è il bando della regione Puglia per incentivare e sostenere gli investimenti in innovazione dei processi e dell’organizzazione aziendale fino...
 
  Gli Istituti di Ricerca si stanno domandando come l’informazione può essere usata in modo sostenibile a vantaggio delle imprese...
 
I disturbi muscoloscheletrici legati al lavoro (WMSD) sono in crescita e diffusi tra gli impiegati che usano intensivamente il computer....
 
 Le ricercatrici Jennifer Doudna dell’Università di California e Emmanuelle Charpentier dell’Unità Max Planck hanno ricevuto il premio Nobel 2020...
 
Agli occhi di un imprenditore, la sostenibilità può sembrare amorfa, quindi l’adozione di strumenti metodologici e di una prospettiva abbondante...
 
L’agevolazione “BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)” è diretta...
 
Nature https://www.nature.com/articles/s41392-020-00352-y L’urgente necessità di combattere il COVID-19, ha accelerato lo sviluppo dei diversi tipi di vaccini SARS-CoV-2 tra i quali...
 
I robo advisors sono un tipo di consulenti che forniscono prestazioni finanziarie e gestiscono gli investimenti online, sulla base di...
 
Fonte https://www.wcrp-climate.org/ Il riscaldamento globale, in climatologia, indica il mutamento del clima terrestre sviluppatosi a partire dalla fine del XIX....
 
Nel gennaio 2020 i virologi cinesi pubblicarono la descrizione del corona virus appena scoperto SARS-CoV-2 che era la causa della...
 
https://www.misu.app/ In questo momento di crisi, dove con poche risorse si vorrebbero generare grandi cambiamenti, le aziende possono far fronte alla...
 
Se non è ancora successo, è solo una questione di tempo prima che un’azienda abbia un incidente relativo alla sicurezza...
 
Il Black Friday è l’ultimo venerdì di novembre, quest’anno il giorno 27. Negli Usa è un giorno di shopping che...
 
OCCHI BIONICI La ricerca sperimentale si dirige verso la costruzione di dispositivi bionici. Il disegno di impianti elettronici wireless miniaturizzati,...
 
Patent Box è un regime opzionale di tassazione per i redditi d’impresa derivanti dall’utilizzo di software protetto da copyright, di brevetti...
 
La recessione causata dal COVID-19, come evidenziato dai risultati dell’indagine sul futuro del lavoro 2020, del World Economic Forum, delinea...
 
CREAZIONE DI UNA RETE ROBUSTA Le organizzazioni di vario tipo e grandezza si stanno organizzando per creare delle torri di...
 
La Legge di Bilancio 2020 ha chiuso anticipatamente il Bonus Ricerca 2015-2020 e ha introdotto delle nuove modalità a partire...
 
La Legge di Bilancio 2020 (legge n. 160 del 27 dicembre 2019) ha introdotto un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali...
 
VINERIE Durante la pandemia, molti viaggi sono stati annullati e con essi i percorsi degustativi nelle cantine mondiali. Per gestire...
 
Yoox ha introdotto una nuova funzionalità nella sua app di mirror virtuale basata su AI che consente ai clienti di...
 
Secondo PWC il COVID-19 ha accelerato i cambiamenti nel modo in cui le persone vivono, lavorano e fanno acquisti. Ciò...
 
La Commissione Europea rafforza il suo impegno nella lotta al cambiamento climatico e la normalizzazione energetica entro il 2050. A...
 
L’interruzione delle supply chain globali ha comportato molti danni economici alle imprese, ai consumatori ed agli Stati. Occorre che da...
 
La temperatura corporea anormale è un indicatore naturale di un malfunzionamento fisico. La termografia a infrarossi (IRT) è una risorsa...
 
NEXT PERCEPTION è un progetto europeo che mira al monitoraggio intelligente e alla detezione precoce. Al progetto partecipano 43 partners...
 
Le reti neurali sono utilizzate in svariati ambiti della realtà che ci circonda e sono alla base del principio di...
 
Le reti neurali artificiali (ANN) sono modelli matematico-informatici ispirati al modello delle reti neurali biologiche, capaci di apprendere sfruttando meccanismi...
 
L’avviso Tecnonidi – Aiuti alle piccole imprese innovative” è rivolto ad imprese di piccola dimensione che intendono avviare o sviluppare...
 
Smart working in senso ampio. Lo smartworking non è una novità nel mondo dell’organizzazione del lavoro aziendale. Molte imprese avevano...
 
Le sfide che devono affrontare le aziende e le industrie della salute e delle scienze della vita si espandono su...
 
Il coinvolgimento tecnologico Chapman (1997) definisce l’engagement come qualcosa che ci attira, ci attrae e trattiene la nostra attenzione. Un’interfaccia...
 
La videosorveglianza intelligente nasce dall’evoluzione dell’analisi video. Il collegamento in rete degli apparati ha consentito che i software esaminassero le...
 
La definizione di StartUp Innovativa, nasce dal decreto legge Crescita del 2.0 (179/2012) e determina dei requisiti fondamentali per la...
 
A causa del COVID-19, le organizzazioni, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore, si confrontano con lo smart working e su...
 
Gli esperti determinano come le piccole imprese sono state influenzate negativamente dagli effetti del Covid, e la maggior parte non...
 
La nuova agevolazione del gruppo Simest di cui parliamo oggi, riguarda un tasso agevolato, a regime “de minimis”, lo sviluppo...
 
Perché i Droni? Sicuramente questi dispositivi innovativi hanno la potenzialità di arrivare, in modo sicuro ed efficace, ad eseguire delle...
 
I programmi di chatbot sono nati dall’esigenza della trasformazione digitale per una società sempre più mobile. Nascono in sostituzione delle...
 
Chi può richiedere l’agevolazione? Può richiedere l’agevolazione: Un’impresa di piccola dimensione come da definizione di cui all’Allegato I del Regolamento...
 
Sempre più la Moda si orienta verso l’analisi degli utenti per quanto riguarda i loro desideri, le sensazioni rilevate dalla...
 
L’industria 4.0 si estende anche all’ambiente produttivo dell’industria alimentare anche grazie al concetto di Smart Factory, dove un sistema informatico...
 
Internet of Things (ioT) o, letteralmente, Internet delle cose è una definizione usata per la prima volta da Kevin Ashton...
 
Lo Smart Glass è una nuova tecnologia “Hand Free” che fornisce un supporto alle attività e alla risoluzione di problematiche...
 
La soluzione “Smart Bracelet”, ideata dalla Dyrecta Lab, segnala il mancato rispetto della distanza di sicurezza tra due soggetti che...
 
Monitoraggio sicuro è una Piattaforma Software supportata da dispositivi Hardware, sviluppata per far parte integrante della vita quotidiana dei cittadini...
 
Dalla Regione Puglia 13 milioni di euro per il nuovo incentivo denominato Innoprocess nato per incentivare e sostenere gli investimenti in...
 
Intelligenza Artificiale e Reti Neuronali analizzano immagini digitali o real-time, per identificare una persona e riconoscerla in futuro. Il riconoscimento...
 
La definizione di Smart City è stata dichiarata dall’Unione Europea come l’inclusione di 6 dimensioni: Smart People: Il modello prevede...
 
Nell’articolo scientifico   vengono analizzate le variabili in grado di avere un impatto in termini di “Risorse Umane”, facendo riferimento a 36...
 
Si è svolto da poco il Demo-Lab di HYDRO RISK LAB, progetto finanziato dalla Regione Puglia e coordinato scientificamente dall’Istituto...
 
A Terni nasce il primo negozio Umbro Verde e Hi-Tech. Nato da una idea di Davide Milani, professore dell’istituto tecnologico...
 
Crescono i lavoratori con educazione terziaria. Tuttavia l’intelligenza artificiale e l’abbassamento degli standard formativi di scuola e università potrebbero comportare...
 
La realtà aumentata si definisce come la visione di un ambiente fisico reale medianti dispositivi che seguono la realtà tramite...
 
L’intervento del Ministero dello Sviluppo Economico mira alla realizzazione di progetti di valorizzazione di disegni e/o modelli registrati l’Ufficio Italiano...
 
Le modalità di velocizzazione e ottimizzazione delle prestazioni delle attività, si basano sull’automazione dei processi di digitalizzazione e nella strutturazione...
 
Sempre di più si parla di predizione dello stato di salute, di qualità della vita e di supporto alle decisioni...
 
La situazione in Puglia per quanto riguarda la Xylella Fastidiosa, non smette di avanzare. Le zone infette arrivano fino a...
 
L’OIC-24 è un principio contabile per il trattamento delle spese di ricerca e sviluppo nel bilancio di esercizio. In sintesi...
 
Il Machine Learning può essere sintetizzato come la capacità della macchina (e quindi del computer) di apprendere automaticamente, senza essere...
 
L’intervento del Fondo per la crescita sostenibile per i progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare di cui alla...