Newsletter
17 Novembre 2020

I Robo-Advisors: opportunità e rischi di mercato

I robo advisors sono un tipo di consulenti che forniscono prestazioni finanziarie e gestiscono gli investimenti online, sulla base di strategie personalizzate a costi inferiori rispetto ai gestori presenti sul mercato.

I robo-advisors si basano su degli algoritmi e sulla Modern Portfolio Theory (Mpt) per la scelta e la gestione di un ventaglio di asset equilibrati e adatti ad ogni cliente. Essi costituiscono degli strumenti complessi disegnati grazie all’apporto di varie figure professionali, come per esempio i consulenti finanziari, i gestori d’investimenti, i data scientists e programmatori informatici.

Le piattaforme di consulenza digitale  offrono diversi vantaggi rispetto alle tradizionali modalità di investimento, quali:

L’Insensibilità alle emozioni: il vantaggio più significativo dei robo advisor è che non sono influenzati dalle emozioni. Le decisioni prese dalle piattaforme di robo-advisory si basano su statistiche in tempo reale e non su eventi a breve termine, eventi da cigno nero o eventuali pregiudizi.

Inoltre, forniscono delle opzioni in base all’orizzonte di investimento, tolleranza al rischio, obiettivi finanziari e bilancio. In questo modo, viene eliminato l’impatto di comportamenti illogici, processi decisionali inadeguati e decisioni di acquisto o vendita spontanee, il che è fondamentale durante l’attuale periodo di incertezza.

Investire in profili di rischio variabili e società stabili: un altro vantaggio è che la maggior parte delle piattaforme di robo-advisory offrono prodotti che soddisfano diversi livelli di rischio. Gli investimenti creati in prodotti ad alto, medio o basso rischio dipendono tutti dalla propensione al rischio degli investitori.

Orizzonte di investimento a lungo termine: un notevole vantaggio del robo-advisory durante la pandemia è il suo orizzonte a lungo termine. La maggior parte degli investimenti effettuati attraverso le piattaforme di consulenza digitale sono di lunga durata. È importante considerare che la pandemia ha causato rallentamenti temporanei nell’economia; tuttavia, l’orizzonte a lungo termine resta assicurato. Gli investimenti a lungo termine effettuati attraverso le piattaforme di robo-advisory riprenderanno slancio dopo la fine della pandemia. La notizia inquietante è che il Dow Jones è sceso del 6,7% in dieci giorni durante la pandemia, l’S & P 500 ha perso l’8,1%, il petrolio greggio ha raggiunto i numeri negativi per la prima volta nella storia e il Nasdaq è sceso del 12,3%. Tuttavia, la visione a lungo termine offre un raggio di speranza.

Rivalutazioni: è necessario sapere che le valutazioni effettuate dalle piattaforme di robo-advisory non sono permanenti. I portafogli vengono rivalutati e ribilanciati al mutare delle condizioni economiche e di mercato. L’effetto della volatilità sugli investimenti è mitigato attraverso interventi tattici da parte dei gestori di portafoglio digitale che aggiungono il tocco umano al robo-advisory.

Commissioni basse: le piattaforme di robo advisory sono anche utili durante la pandemia a causa delle loro commissioni a basso costo, di solito dallo 0,25% all’anno, rispetto agli agenti di cambio convenzionali e ad altre alternative. Durante i periodi di instabilità finanziaria e incertezza, gli investitori preferiscono pagare commissioni basse e richiedono saldi di apertura bassi.

In genere gli investimenti che possono essere realizzati dai Robo-advisors sono rivoti al mercato degli ETF ovvero agli Exchange Traded Fund. In base ai dati che sono stati analizzati da PWC è necessario considerato che i clienti potenziali dei robo-advisors sono maggiormente diffusi presso la popolazione giovanili. Infatti a seguito di una intervista che è stata realizzata risulta che il 58% della popolazione tra i 18 ed i 26 anni accetterebbero una consulenza finanziaria da parte di un robo-advisor. Tel percentuale sale al 60% nel caso della popolazione con una età compresa tra i 27 ed i 35 anni. Per la popolazione compresa tra i 36 ed i 45 la percentuale di persone disposte ad accettare una consulenza finanziaria da parte dei robo advisors è pari a circa il 26%. Nel gruppo delle persone aventi una età compresa tra i 46 ed i 55 anni la percentuale di persone disposte ad accettare una consulenza finanziaria da parte di un robo-advisor è pari al 40%. Nel gruppo di persone aventi una età compresa tra i 56 ed i 65 anni la percentuale di persone che accetterebbero una consulenza finanziaria da parte di un robo-advisor è pari al 35, una percentuale che arriva al 4% per gli over 65. Questo significa effettivamente che le persone più giovani, che sono maggiormente fiduciose nei confronti dell’utilizzo degli strumenti dell’innovazione tecnologica, costituiscono il mercato di riferimento dei robo-advisors. Tuttavia, occorre anche considerare che i giovani generalmente non hanno molte risorse da investire nei mercati finanziari e ne deriva che effettivamente le risorse che questi potrebbero mobilitare nei confronti degli investimenti finanziari sono sostanzialmente ridotti. Invece le persone che hanno maggiori risorse finanziarie che sono soprattutto le persone che hanno una età superiore ai 36 anni hanno una bassa propensione ad utilizzare i robo-advisors e magari preferiscono utilizzare gli strumenti tradizionali della consulenza finanziaria che prevedono l’interazione non con gli algoritmi quanto piuttosto con delle persone che hanno conoscenze in materia.

Chiaramente occorre considerare che in questo tipo di innovazioni l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, del Machine Learning e dei Big Data risulta essere orientato alla riduzione del capitale umano impiegato nelle aziende di consulenza finanziaria.

La crisi finanziaria del 2007-2008 ha messo in evidenza i limiti dei modelli di valutazione del credito basati esclusivamente su valori di tipo metrico e documentale. Tali inefficienze potrebbero anche aumentare e diventare molto pericolose in caso di applicazione di automatismi all’investimento finanziario con rischio di creare delle nuove tipologie di crisi finanziarie ovvero le crisi da eccesso di automazione. In questo senso è necessario che le politiche economiche e di regolamentazione intervengano per verificare la sostenibilità e valutare gli effetti sistemici prodotti dalle scelte finanziarie suggerite dagli algoritmi di robo-advisors per evitare che tale innovazione di processo non solo produca disoccupazione nel breve quanto anche generi delle vere e proprie crisi finanziarie di carattere sistemico.

Info sull’autore

Newsletter
 
L’Avviso Innoaid è la nuova misura della Regione PUGLIA per le micro, piccole e medie imprese che prevede la concessione di...
 
E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri del 16/11/2020 il disegno di legge di Bilancio 2021. Occorrerà ora attendere la...
 
Innoprocess è il bando della regione Puglia per incentivare e sostenere gli investimenti in innovazione dei processi e dell’organizzazione aziendale fino...
 
  Gli Istituti di Ricerca si stanno domandando come l’informazione può essere usata in modo sostenibile a vantaggio delle imprese...
 
I disturbi muscoloscheletrici legati al lavoro (WMSD) sono in crescita e diffusi tra gli impiegati che usano intensivamente il computer....
 
 Le ricercatrici Jennifer Doudna dell’Università di California e Emmanuelle Charpentier dell’Unità Max Planck hanno ricevuto il premio Nobel 2020...
 
Agli occhi di un imprenditore, la sostenibilità può sembrare amorfa, quindi l’adozione di strumenti metodologici e di una prospettiva abbondante...
 
L’agevolazione “BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)” è diretta...
 
Nature https://www.nature.com/articles/s41392-020-00352-y L’urgente necessità di combattere il COVID-19, ha accelerato lo sviluppo dei diversi tipi di vaccini SARS-CoV-2 tra i quali...
 
I robo advisors sono un tipo di consulenti che forniscono prestazioni finanziarie e gestiscono gli investimenti online, sulla base di...
 
Fonte https://www.wcrp-climate.org/ Il riscaldamento globale, in climatologia, indica il mutamento del clima terrestre sviluppatosi a partire dalla fine del XIX....
 
Nel gennaio 2020 i virologi cinesi pubblicarono la descrizione del corona virus appena scoperto SARS-CoV-2 che era la causa della...
 
https://www.misu.app/ In questo momento di crisi, dove con poche risorse si vorrebbero generare grandi cambiamenti, le aziende possono far fronte alla...
 
Se non è ancora successo, è solo una questione di tempo prima che un’azienda abbia un incidente relativo alla sicurezza...
 
Il Black Friday è l’ultimo venerdì di novembre, quest’anno il giorno 27. Negli Usa è un giorno di shopping che...
 
OCCHI BIONICI La ricerca sperimentale si dirige verso la costruzione di dispositivi bionici. Il disegno di impianti elettronici wireless miniaturizzati,...
 
Patent Box è un regime opzionale di tassazione per i redditi d’impresa derivanti dall’utilizzo di software protetto da copyright, di brevetti...
 
La recessione causata dal COVID-19, come evidenziato dai risultati dell’indagine sul futuro del lavoro 2020, del World Economic Forum, delinea...
 
CREAZIONE DI UNA RETE ROBUSTA Le organizzazioni di vario tipo e grandezza si stanno organizzando per creare delle torri di...
 
La Legge di Bilancio 2020 ha chiuso anticipatamente il Bonus Ricerca 2015-2020 e ha introdotto delle nuove modalità a partire...
 
La Legge di Bilancio 2020 (legge n. 160 del 27 dicembre 2019) ha introdotto un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali...
 
VINERIE Durante la pandemia, molti viaggi sono stati annullati e con essi i percorsi degustativi nelle cantine mondiali. Per gestire...
 
Yoox ha introdotto una nuova funzionalità nella sua app di mirror virtuale basata su AI che consente ai clienti di...
 
Secondo PWC il COVID-19 ha accelerato i cambiamenti nel modo in cui le persone vivono, lavorano e fanno acquisti. Ciò...
 
La Commissione Europea rafforza il suo impegno nella lotta al cambiamento climatico e la normalizzazione energetica entro il 2050. A...
 
L’interruzione delle supply chain globali ha comportato molti danni economici alle imprese, ai consumatori ed agli Stati. Occorre che da...
 
La temperatura corporea anormale è un indicatore naturale di un malfunzionamento fisico. La termografia a infrarossi (IRT) è una risorsa...
 
NEXT PERCEPTION è un progetto europeo che mira al monitoraggio intelligente e alla detezione precoce. Al progetto partecipano 43 partners...
 
Le reti neurali sono utilizzate in svariati ambiti della realtà che ci circonda e sono alla base del principio di...
 
Le reti neurali artificiali (ANN) sono modelli matematico-informatici ispirati al modello delle reti neurali biologiche, capaci di apprendere sfruttando meccanismi...
 
L’avviso Tecnonidi – Aiuti alle piccole imprese innovative” è rivolto ad imprese di piccola dimensione che intendono avviare o sviluppare...
 
Smart working in senso ampio. Lo smartworking non è una novità nel mondo dell’organizzazione del lavoro aziendale. Molte imprese avevano...
 
Le sfide che devono affrontare le aziende e le industrie della salute e delle scienze della vita si espandono su...
 
Il coinvolgimento tecnologico Chapman (1997) definisce l’engagement come qualcosa che ci attira, ci attrae e trattiene la nostra attenzione. Un’interfaccia...
 
La videosorveglianza intelligente nasce dall’evoluzione dell’analisi video. Il collegamento in rete degli apparati ha consentito che i software esaminassero le...
 
La definizione di StartUp Innovativa, nasce dal decreto legge Crescita del 2.0 (179/2012) e determina dei requisiti fondamentali per la...
 
A causa del COVID-19, le organizzazioni, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore, si confrontano con lo smart working e su...
 
Gli esperti determinano come le piccole imprese sono state influenzate negativamente dagli effetti del Covid, e la maggior parte non...
 
La nuova agevolazione del gruppo Simest di cui parliamo oggi, riguarda un tasso agevolato, a regime “de minimis”, lo sviluppo...
 
Perché i Droni? Sicuramente questi dispositivi innovativi hanno la potenzialità di arrivare, in modo sicuro ed efficace, ad eseguire delle...
 
I programmi di chatbot sono nati dall’esigenza della trasformazione digitale per una società sempre più mobile. Nascono in sostituzione delle...
 
Chi può richiedere l’agevolazione? Può richiedere l’agevolazione: Un’impresa di piccola dimensione come da definizione di cui all’Allegato I del Regolamento...
 
Sempre più la Moda si orienta verso l’analisi degli utenti per quanto riguarda i loro desideri, le sensazioni rilevate dalla...
 
L’industria 4.0 si estende anche all’ambiente produttivo dell’industria alimentare anche grazie al concetto di Smart Factory, dove un sistema informatico...
 
Internet of Things (ioT) o, letteralmente, Internet delle cose è una definizione usata per la prima volta da Kevin Ashton...
 
Lo Smart Glass è una nuova tecnologia “Hand Free” che fornisce un supporto alle attività e alla risoluzione di problematiche...
 
La soluzione “Smart Bracelet”, ideata dalla Dyrecta Lab, segnala il mancato rispetto della distanza di sicurezza tra due soggetti che...
 
Monitoraggio sicuro è una Piattaforma Software supportata da dispositivi Hardware, sviluppata per far parte integrante della vita quotidiana dei cittadini...
 
Dalla Regione Puglia 13 milioni di euro per il nuovo incentivo denominato Innoprocess nato per incentivare e sostenere gli investimenti in...
 
Intelligenza Artificiale e Reti Neuronali analizzano immagini digitali o real-time, per identificare una persona e riconoscerla in futuro. Il riconoscimento...
 
La definizione di Smart City è stata dichiarata dall’Unione Europea come l’inclusione di 6 dimensioni: Smart People: Il modello prevede...
 
Nell’articolo scientifico   vengono analizzate le variabili in grado di avere un impatto in termini di “Risorse Umane”, facendo riferimento a 36...
 
Si è svolto da poco il Demo-Lab di HYDRO RISK LAB, progetto finanziato dalla Regione Puglia e coordinato scientificamente dall’Istituto...
 
A Terni nasce il primo negozio Umbro Verde e Hi-Tech. Nato da una idea di Davide Milani, professore dell’istituto tecnologico...
 
Crescono i lavoratori con educazione terziaria. Tuttavia l’intelligenza artificiale e l’abbassamento degli standard formativi di scuola e università potrebbero comportare...
 
La realtà aumentata si definisce come la visione di un ambiente fisico reale medianti dispositivi che seguono la realtà tramite...
 
L’intervento del Ministero dello Sviluppo Economico mira alla realizzazione di progetti di valorizzazione di disegni e/o modelli registrati l’Ufficio Italiano...
 
Le modalità di velocizzazione e ottimizzazione delle prestazioni delle attività, si basano sull’automazione dei processi di digitalizzazione e nella strutturazione...
 
Sempre di più si parla di predizione dello stato di salute, di qualità della vita e di supporto alle decisioni...
 
La situazione in Puglia per quanto riguarda la Xylella Fastidiosa, non smette di avanzare. Le zone infette arrivano fino a...
 
L’OIC-24 è un principio contabile per il trattamento delle spese di ricerca e sviluppo nel bilancio di esercizio. In sintesi...
 
Il Machine Learning può essere sintetizzato come la capacità della macchina (e quindi del computer) di apprendere automaticamente, senza essere...
 
L’intervento del Fondo per la crescita sostenibile per i progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare di cui alla...