Bandi e FinanziamentiIn corso
15 Novembre 2016

MISE – Bando grandi progetti di R&S PON I&C 2014-20

La domanda di agevolazione e la documentazione devono essere redatte e presentate in via telematica a partire dal 13 dicembre 2016.

Il PON Imprese e Competitività, con lo scopo di incentivare lo sviluppo economico delle imprese, rende disponibili 200 milioni di euro per il Bando “Grandi progetti R&S”, con due distinti interventi agevolativi: Industria sostenibile e Agenda digitale. I programmi dovranno prevedere spese tra   5.000.000 e 40.000.000 di euro da realizzarsi nelle  regioni “meno sviluppate” (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia).

Che cos’è?

Attraverso progetti di ricerca si vuole agevolare lo sviluppo e l’innovazione del sistema produttivo italiano. I progetti, per essere ammessi al bando, devono prevedere attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzate a realizzare prodotti, processi e servizi che comportino un notevole miglioramento rispetto allo stato attuale.

Quali sono le tematiche rilevanti e i settori applicativi?

  • Processi e impianti industriali
  • Trasporti su superficie e su via d’acqua
  • Aerospazio
  • TLC
  • Tecnologie energetiche
  • Costruzioni eco-sostenibili
  • Tecnologie ambientali
  • Salute e assistenza
  • Cultura e turismo
  • Mobilità e trasporti
  • Energia e ambiente
  • Monitoraggio e sicurezza del territorio
  • Modernizzazione della PA
  • TLC
  • Fabbrica intelligente

A chi si rivolge?

  • attività industriale diretta alla produzione di beni o di servizi
  • attività di trasporto per terra, o per acqua o per aria
  • attività agro-industriali
  • attività di ricerca

Se proposti congiuntamente a una o più imprese sopra elencate, possono beneficiare delle agevolazioni anche:

  • liberi professionisti
  • spin-off
  • start-up innovative

Quali progetti possono essere presentati?

Progetti che prevedono:

  • costi e spese superiori a 5 milioni e fino a 40 milioni di euro
  • una durata non superiore a 36 mesi

Qual è la dotazione finanziaria disponibile?

200.000.000 € con una riserva del 20% delle risorse in favore dell’intervento agevolativo “Agenda Digitale”

Qual è la tipologia di finanziamento?

  • Finanziamento agevolato pari al 20% dei costi ammissibili di durata compresa tra 1 e 8 anni ad un tasso pari al 20% del tasso di riferimento vigente
  • Contributo diretto così articolato:

Tipologia

di impresa

Attività di

ricerca

industriale

Attività di

sviluppo

sperimentale

Piccola 60% 35%
Media 50% 25%
Grande 40% 15%

Come ottenere le agevolazioni?

Contattaci utilizzando il form sottostante. Sarai contattato dal nostro staff.




  *Esprimo il consenso al trattamento dei dati personali e ho preso visione della privacy policy.

  *Presa visione dell'informativa privacy, esprimo il consenso al trattamento dei dati per finalità di marketing/promozionali.

Info sull’autore

Bandi e Finanziamenti
 
L’Avviso Innoaid è la nuova misura della Regione PUGLIA per le micro, piccole e medie imprese che prevede la concessione di...
 
E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri del 16/11/2020 il disegno di legge di Bilancio 2021. Occorrerà ora attendere la...
 
Innoprocess è il bando della regione Puglia per incentivare e sostenere gli investimenti in innovazione dei processi e dell’organizzazione aziendale fino...
 
L’agevolazione “BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)” è diretta...
 
Patent Box è un regime opzionale di tassazione per i redditi d’impresa derivanti dall’utilizzo di software protetto da copyright, di brevetti...
 
La Legge di Bilancio 2020 ha chiuso anticipatamente il Bonus Ricerca 2015-2020 e ha introdotto delle nuove modalità a partire...
 
La Legge di Bilancio 2020 (legge n. 160 del 27 dicembre 2019) ha introdotto un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali...
 
La Commissione Europea rafforza il suo impegno nella lotta al cambiamento climatico e la normalizzazione energetica entro il 2050. A...
 
L’avviso Tecnonidi – Aiuti alle piccole imprese innovative” è rivolto ad imprese di piccola dimensione che intendono avviare o sviluppare...
 
La nuova agevolazione del gruppo Simest di cui parliamo oggi, riguarda un tasso agevolato, a regime “de minimis”, lo sviluppo...
 
L’intervento del Ministero dello Sviluppo Economico mira alla realizzazione di progetti di valorizzazione di disegni e/o modelli registrati l’Ufficio Italiano...
 
L’intervento del Fondo per la crescita sostenibile per i progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare di cui alla...
 
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO (MISE) DECRETO 07/05/2019 Il voucher per l’Innovation Manager è un contributo a fondo perduto, sotto forma...
 
Sul BUR n.29 del 16.07.2018 è stata pubblicata la deliberazione di giunta della Regione Basilicata, che approva l’Avviso Pubblico “La...
 
Il Ministero dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali ha stanziato 340 mln di euro per aiutare le...
 
La domanda di agevolazione e la documentazione devono essere redatte e presentate in via telematica a partire dal 13 dicembre...
 
La data di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni è fissata al 29 novembre 2016. Il bando promuove l’intervento...
 
Obiettivo: È un contributo a fondo perduto sotto forma di VOUCHER  a copertura di servizi erogati, per almeno 6 mesi,...
 
Credito d’imposta è un piano operativo nazionale che offre alle aziende agevolazioni a fronte di investimenti in ricerca e sviluppo,...
 
Obiettivo Promuovere la creazione di partnership tecnologiche pubblico-private tra sistema della ricerca e sistema industriale per la realizzazione di progetti...
 
Obiettivo Favorire la crescita e lo sviluppo di PMI pugliesi specializzate nell’offerta di applicazioni di Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione e...
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt