Bandi e FinanziamentiNewsletter
17 Novembre 2020

Green Deal Europeo

L’agevolazione “BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)” è diretta a mitigare i cambiamenti indotti dal clima.

I rischi ambientali estremi legati al cambiamento climatico, quali la scarsa disponibilità d’acqua, il surriscaldamento di alcune zone del pianeta e la perdita di biodiversità possono infliggere un impatto negativo e maggiore tensione sull’instabilità geopolitica ed economica mondiale. I costi conseguenti al mancato intervento saranno di gran lunga maggiori di quelli previsti per la riduzione dei rischi climatici, secondo le stime del Forum Economico Mondiale. https://www.weforum.org/reports/the-global-risks-report-2020

Per alcune regioni e comunità l’adattamento, la mitigazione della vulnerabilità climatica e la costruzione della resilienza è inderogabile. Le soluzioni possibili spaziano dalle tecnologie innovative alle soluzioni basate sull’ispirazione biologica, sui nuovi modelli di business, così come sulle governance e le innovazioni sociali.

La sfida è quindi progettare e sviluppare soluzioni sistemiche, pensando su larga scala per innescare cambiamenti comportamentali e nuovi modelli decisionali, tenendo conto dei contesti locali e regionali.

Per lo sviluppo di percorsi di adattamento coerenti con gli obiettivi del Green Deal Europeo e per supportare le regioni più esposte agli impatti dei cambiamenti climatici, sono necessari approcci multidisciplinari che integrino diverse dimensioni mirate alla resilienza della regione e/ o della comunità, considerando i molteplici effetti e le interdipendenze tra i sistemi strategici.

Quando si parla delle cause del cambiamento climatico si imputa gran parte della responsabilità alla produzione di CO2 data dall’attività antropocentrica industriale. Di seguito vengono schematizzati i possibili usi di questo gas, del quale sono composti in parte anche gli alimenti che consumiamo.

IEA 2019. https://www.iea.org/reports/putting-co2-to-use#highlights

AGEVOLAZIONE

BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)

OBIETTIVO

L’agevolazione mira a promuovere azioni di ricerca, sviluppo e implementazione di materiali catalitici altamente innovativi e riciclabili per facilitare la produzione di combustibili sintetici e chimici dalle emissioni di gas di combustione industriali: principalmente CO2 (ma anche CO e H2), mirando a un aumento del 50% dell’efficienza complessiva rispetto allo Stato dell’arte; o ridurre di oltre il 30% le attuali emissioni di CO2 all’anno relative alle industrie ad alta intensità energetica in Europa.

Si pretende incentivare il disegno di un piano d’azione che comprende le misure per consentire ai consumatori di svolgere un ruolo più attivo nell’economia circolare. I consumatori dovrebbero ricevere informazioni affidabili e pertinenti per scegliere prodotti riutilizzabili, durevoli e riparabili.

IMPATTO PREVISTO

Entro il 2026, il Green Deal mira a promuovere la creazione di sistemi industriali operativi e simbiotici in cui i nuovi sistemi catalitici siano altamente ottimizzati ed efficienti dal punto di vista energetico.

Si sostiene la creazione di una base solida per la ricerca e l’innovazione Europea per il 2021, che permetterà identificare le tecnologie di prossima generazione, accelerare la loro applicazione ed espansione commerciale.

Si prevede un significativo impatto indiretto sulla qualità dell’aria e sulla salute dei cittadini attraverso il filtraggio delle emissioni di fumi dei grandi impianti industriali (es. Energia, cemento, chimica, metalli non ferrosi e acciaio). Promuovere un ecosistema europeo dell’innovazione intersettoriale per implementare alternative sostenibili alle risorse fossili e poter dimostrare l’efficienza di sistemi catalitici sostenibili per il 2030 e il 2050.

 I BENEFICIARI

Possono partecipare alla presente call enti privati di qualsivoglia natura (imprese, associazioni, università ed enti pubblici).

IN COSA CONSISTE L’AGEVOLAZIONE?

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto di importo variabile tra il 70% e il 100% delle spese ammissibili.

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

Le domande di partecipazione alla call potranno essere presenate entro e non oltre il 26 gennaio 2021.

Per avere maggiori informazioni in merito ai requisiti per la partecipazione e una valutazione della tua proposta progettuale contattaci scrivendo al seguente indirizzo mail: info@dyrecta.com

Info sull’autore

Bandi e Finanziamenti
 
L’Avviso Innoaid è la nuova misura della Regione PUGLIA per le micro, piccole e medie imprese che prevede la concessione di...
 
E’ stato approvato dal Consiglio dei Ministri del 16/11/2020 il disegno di legge di Bilancio 2021. Occorrerà ora attendere la...
 
Innoprocess è il bando della regione Puglia per incentivare e sostenere gli investimenti in innovazione dei processi e dell’organizzazione aziendale fino...
 
L’agevolazione “BUILDING A LOW-CARBON, CLIMATE RESILIENT FUTURE: RESEARCH AND INNOVATION IN SUPPORT OF THE EUROPEAN GREEN DEAL (H2020-LC-GD-2020)” è diretta...
 
Patent Box è un regime opzionale di tassazione per i redditi d’impresa derivanti dall’utilizzo di software protetto da copyright, di brevetti...
 
La Legge di Bilancio 2020 ha chiuso anticipatamente il Bonus Ricerca 2015-2020 e ha introdotto delle nuove modalità a partire...
 
La Legge di Bilancio 2020 (legge n. 160 del 27 dicembre 2019) ha introdotto un credito d’imposta per investimenti in beni strumentali...
 
La Commissione Europea rafforza il suo impegno nella lotta al cambiamento climatico e la normalizzazione energetica entro il 2050. A...
 
L’avviso Tecnonidi – Aiuti alle piccole imprese innovative” è rivolto ad imprese di piccola dimensione che intendono avviare o sviluppare...
 
La nuova agevolazione del gruppo Simest di cui parliamo oggi, riguarda un tasso agevolato, a regime “de minimis”, lo sviluppo...
 
L’intervento del Ministero dello Sviluppo Economico mira alla realizzazione di progetti di valorizzazione di disegni e/o modelli registrati l’Ufficio Italiano...
 
L’intervento del Fondo per la crescita sostenibile per i progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare di cui alla...
 
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO (MISE) DECRETO 07/05/2019 Il voucher per l’Innovation Manager è un contributo a fondo perduto, sotto forma...
 
Sul BUR n.29 del 16.07.2018 è stata pubblicata la deliberazione di giunta della Regione Basilicata, che approva l’Avviso Pubblico “La...
 
Il Ministero dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali ha stanziato 340 mln di euro per aiutare le...
 
La domanda di agevolazione e la documentazione devono essere redatte e presentate in via telematica a partire dal 13 dicembre...
 
La data di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni è fissata al 29 novembre 2016. Il bando promuove l’intervento...
 
Obiettivo: È un contributo a fondo perduto sotto forma di VOUCHER  a copertura di servizi erogati, per almeno 6 mesi,...
 
Credito d’imposta è un piano operativo nazionale che offre alle aziende agevolazioni a fronte di investimenti in ricerca e sviluppo,...
 
Obiettivo Promuovere la creazione di partnership tecnologiche pubblico-private tra sistema della ricerca e sistema industriale per la realizzazione di progetti...
 
Obiettivo Favorire la crescita e lo sviluppo di PMI pugliesi specializzate nell’offerta di applicazioni di Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione e...
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt