News Prodotti
iot-21
27 giugno 2017

INTERNET OF THINGS: UN VALORE DA TRE MILIARDI IN ITALIA

Il mercato italiano dell’Internet Of Things è superiore agli investimenti in merito. Ma il futuro non si può contraddire. Il mondo sarà sempre più connesso e automatizzato. Concentrarsi sullo sviluppo di strategie IOT è il passo più saggio da compiere per chiunque abbia a cuore avviare un’attività online. 

A confermarlo è un recente sondaggio elaborato dall’Osservatorio IoT della School of Management del Politecnico di Milano. Il mercato era a quota 2.8 miliardi di euro nel 2016. La crescita rispetto all’anno precedente è stata del 40%. A essere sfruttate maggiormente sono la connettività cellulare o altri tipi di tecnologie. E poi smart cars, con 7.5 milioni di auto connesse circolanti, applicazioni smart building per gli edifici, smart metering gas, strumenti dedicati a integrare intelligenza artificiale alla manualità dei servizi più comuni.

Il panorama nostrano in termini di innovazione non ammette competitors. E malgrado la crescita rispetto agli altri Paesi del mondo sia piuttosto lenta e frenata da infrastrutture ancora obsolete e una politica disomogenea in molteplici aspetti, ciò non toglie che il mercato digitale italiano è pieno di risorse da valorizzare. L’Internet Of Things è esattamente una di queste risorse. Lo scopo centrale dell’IOT è di semplificare la vita alle persone, automatizzando processi manuali e connettendo tra loro un’infinità di oggetti. Dialogare con i vari strumenti è sempre più possibile, e le conseguenze sono destinate a portare benefici su vasta scala: basti pensare alla creazione di strade intelligenti in grado di comunicare con le auto, con i semafori o la segnaletica, così per ottimizzare il traffico. O di avere termostati abilitati per scegliere la temperatura adatta per ogni momento.


In Italia sono 14.1 milioni gli oggetti online connessi tramite rete cellulare
, così come 36 milioni sono i contatori elettrici connessi tramite tecnologie Plc, 650 mila lampioni per l’illuminazione intelligente.

Non cesseremo mai di rimarcarlo: l’IoT è il futuro. Il mondo sarà sempre più connesso e digitalizzato. Le auto connesse forniranno nuovi servizi per la sicurezza, la manutenzione, il risparmio energetico anti-inquinamento, la navigazione. Sprechi ridotti e logiche di manutenzione finalizzate all’ottimizzazione dei servizi implementati. Il mondo diventa sempre più connesso, e sebbene nel nostro Paese gli investimenti a favore dell’IOT siano ancora risibili rispetto alle potenzialità che tale innovazione potrebbe consentire, i dati esposti sono particolarmente incoraggianti.

Info sull’autore

News Prodotti
 
Dal 25 maggio 2018 entra in vigore il GDPR, che contiene le nuove norme in tema di privacy. Cambiano le...
 
La legge di bilancio 2018 ha introdotto,  con i commi da 46 a 56 dell’art. 1,  un credito d’imposta per le...
 
Anche se la sanità è stata più lenta ad adottare l’IoT rispetto ad altre industrie, l’Internet of Things medicale (IoMT) è...
 
L’Intelligenza Artificiale è sempre più protagonista dell’ondata di digital transformation e digital disruption. In questo scenario, le interfacce conversazionali come...
 
Le nuove tecnologie rappresentano un’opportunità per la piccola media impresa, ma sarà fondamentale centrare l’approccio giusto a cloud, IoT ed...
 
Il mercato italiano dell’Internet Of Things è superiore agli investimenti in merito. Ma il futuro non si può contraddire. Il...
 
Se la shopping experience è multicanale, la distribuzione si adegua, continuando ad aggiungere tecnologie ad alto tasso di innovazione, come...
 
MSC Crociere presenta il primo catalogo in Tech Mixed Reality “La sfida è trasformare un prodotto tipicamente tradizionale in uno...
 
Il sistema sanitario sta cambiando, influenzato dalla crescente attenzione alla cura e al benessere personale. Le maggiori necessità di aggiornamento...
 
L’e-commerce in Italia In Italia sono 16 mila le aziende che fanno commercio elettronico nel 2016 e arriveranno a 50 mila nel...
 
Gli esercenti e-commerce hanno imparato bene a conoscere il costo di un click comprato da pubblicità display o da search....
 
 Lo sviluppo dell’e-commerce attraverso la vendita sui marketplace trova riscontro nella crescita della percentuale di aziende che utilizzano questo canale di...
 
Mobile First Nel 2016 il mobile non è solo un canale di vendita aggiuntivo ma diventa la prima priorità nella...
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt