Un sistema è detto biometrico quando è in grado di riconoscere una persona o verificare la sua identità sulla base di caratteristiche fisiologiche, ad esempio l’impronta digitale, la forma del volto o della mano, l’iride e comportamentali, ad esempio la firma, la calligrafia, lo stile di battitura. Società come Apple stanno investendo per eliminare le password e sostituirle con chiavi di accesso più sicure. Infatti, Apple ha inserito un lettore di impronte digitali negli iPhone e ad oggi la gran parte degli smartphone Android è dotata di un lettore di impronte digitali in sostituzione al codice di sblocco. Anche i sensori per la geometria della mano vengono attualmente utilizzati in vari contesti, ad esempio per il controllo delle presenze in ufficio. Infine sono stati realizzati  sistemi per riconoscere le note manoscritte su un PDA, l’indirizzo postale sulle buste, l’importo degli assegni bancari ed altro, come la verifica di firme e l’autenticazione dello scrittore appartenenti alla scienza forense.

I progetti

  • Abstract: L’obiettivo del progetto è stato quello di realizzare un applicativo software mobile per il riconoscimento facciale di immagini acquisite…

  • Abstract: L’obiettivo del progetto di ricerca industriale è stato duplice: Riconoscere, in ambiente non controllato, il volto di un soggetto…

Pubblicazioni Scientifiche

CONTATTACI

Vuoi richiedere maggiori informazioni o desideri parlare con noi? Compila il form di contatto, telefonaci o inviaci un email.